Blog

I benefici dell’olio d’oliva sulla pelle

I benefici dell’olio d’oliva sulla pelle

I benefici dell’olio d’oliva sulla pelle sono forse sconosciuti alla maggioranza delle persone, che  lo vedono solo come un alimento. In realtà le proprietà benefiche dell’olio d’oliva sulla pelle sono note da secoli, ed incidono non solo sull’aspetto esteriore, rendendo la pelle più liscia e luminosa, ma anche sullo stato di salute, rendendola più sana.

L’olio d’oliva, l’extravergine in particolare, quello che si ottiene cioè tramite estrazione con metodi esclusivamente meccanici (per distinguersi da quelli ottenuti mediante processi basati su metodi fisici e chimici) è inoltre un olio leggero, antibatterico e ricco di antiossidanti, che lo rende ideale per la cura del corpo.

È indicato infatti, oltre che per i massaggi, anche come ingrediente per le maschere di bellezza, per evitare che la pelle si secchi. L’olio d’oliva reviene inoltre la formazione delle rughe, e spalmato sulle labbra, le rende lisce e morbide. Quest’olio è perciò sempre più usato in cosmetica, anche per la produzione di saponi.

Usi principali dell’olio d’oliva come cosmetico

L’olio d’oliva, avendo numerose e diverse caratteristiche nutritive, è perfetto per ogni tipo di pelle, da quella matura sulla quale ha un effetto antietà, a quella secca e disidratata per renderla morbida e liscia. Ha inoltre un particolare effetto lenitivo per le irritazioni cutanee, nonché di rivitalizzazione per i capelli secchi e sfibrati, e può essere usato anche nei bambini e in gravidanza, non avendo alcun effetto collaterale.

Ecco come utilizzare l’olio d’oliva per combattere e prevenire:

  1. Smagliature. Utilizzato fin dai primi mesi di gravidanza, spalmandolo due o tre volte al giorno, l’olio d’oliva previene in modo efficace la formazione di smagliature durante la gravidanza. Insistere in particolare su cosce, glutei, pancia, seni e interno braccia.
  2. Rughe. L’olio d’oliva ha un’ottima funzione antietà. Utilizzato sotto la doccia o come maschera del viso, con un trattamento una o due volte alla settimana vedrete man mano la pelle più liscia e tonica.
  3. Capelli disidratati. Se al ritorno dal mare, si vedono i capelli secchi e sfibrati da provare è un impacco dopo sole per i capelli a base di olio d’oliva. Applicarlo distribuendolo sui capelli umidi, e lavandolo molto bene dopo circa mezz’ora.
  4. Unghie deboli. Unito al succo di limone, l’olio d’oliva rende le unghie forti e resistenti.  Applicate il composto e lasciate agire per almeno mezz’ora., risciacquando poi con acqua e un sapone delicato. Ideale anche per prevenire macchie scure della pelle.
  5. Arrosamenti cutanei. Per lenire arrossamenti e irritazioni, ad esempio da pannolino, massaggiate delicatamente poche gocce di olio di oliva sulle zone interessate, due o più volte al giorno. Adatto sia per gli adulti, che per i bambini, neonati compresi.
  6. Pelle secca. Se avete labbra, talloni, gomiti o altre zone del corpo particolarmente secche o screpolate, utilizzate degli impacchi di olio d’oliva. Ideale per ammorbidire la pelle ma acìnche per renderla più luminosa ed elastica.