Blog

Come rimettersi in forma dopo le feste natalizie

Come rimettersi in forma dopo le feste natalizie

Avete trascorso delle feste come Natale, Pasqua o Capodanno a Roma mangiando sino alla nausea tanto da sentirvi notevolmente appesantiti? Non vi rimane altro che rimettervi in moto, fare tanta attività fisica e ritrovare un sano equilibrio attraverso l’alimentazione per sperare di tornare a essere in forma come lo si era prima.

I consigli per riprendere la forma

Prima di pensare a qualsiasi intervento da mettere in atto, bisogna capire il motivo specifico per cui ci si sente appesantiti. Diciamo questo perché siamo consapevoli che consumare un pasto abbondante, sporadicamente, non influenza sul peso come si potrebbe immaginare. Se ci accorgiamo che la bilancia segna un peso di molto superiore rispetto a quello precedente dopo aver pranzato in maniera abbondante, bisogna sapere che il motivo di tutto ciò è dovuto a una forte presenza di acqua, in quanto spesso e volentieri, quando si mangia fuori da casa o in compagnia di amici, si tende a consumare dei pasti molto più salati rispetto a quanto è abituato a fare il nostro organismo. Ciò significa che tornando a seguire un’alimentazione equilibrata, si tornerà ad avere lo stesso peso precedente al pasto in pochissimi giorni. Vi sembrerà strano quello che stiamo per dirvi, ma in casi come questi la cosa che si deve assolutamente evitare è il digiuno. Voi vi starete chiedendo il perché, ebbene la motivazione sta nel rischio di disorientare l’organismo, che si trova a passare da un eccesso di cibi ingeriti a nulla da dover smaltire. Un disequilibrio che rischia di provocare la messa in moto del sistema di sopravvivenza da parte dell’organismo, che si manifesta nello stoccaggio dei grassi. A questo punto la domanda sorge spontanea: come bisogna intervenire per tornare in forma dopo un banchetto ricco di carboidrati? Il consiglio che sentiamo di darvi è quello di consumare durante i pasti due uova bianche senza tuorlo, cosi da incorporare tante proteine e soddisfare la sensazione della fame. Un’altra soluzione potrebbe essere quella di mangiare una grande quantità di verdure crude senza olio, al massimo al vapore, accompagnate da uno yogurt magro senza zuccheri. Questo tipo di pasto apporta nel nostro corpo tantissime vitamine, fibre, minerali, proteine e calcio, tutti elementi fondamentali per la nutrizione del nostro corpo. Per alcuni giorni bisognerà seguire questo tipo di dieta ed evitare di assumere alimenti grassi, come salumi o fritti, e dolci di qualsiasi genere.